IVA agevolata

Ultima modifica: domenica 13 gennaio 2019

L'IVA agevolata ad oggi si applica per tutti i lavori di manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria al 10% solo su un importo pari al doppio del prezzo della prestazione d'opera. Ad esempio se un lavoro costa 1.000,00 € di cui 800,00 € sono di materiali e 200,00 € di prestazione d'opera si avrà l'IVA al 10% su (200,00 + 200,00)= 400,00 € mentre sulla parte restante (1.000,00 - 400,00 )=; 600,00 € si applica l'IVA al 22%.

L'IVA al 4% si applica su tutto l'importo (sia dei materiali e sia della prestazione d'opera) solo per i lavori effettuati nelle case di nuova costruzione e purché siano prima casa. La normativa prevede che l'IVA possa essere applicata al 4% solo prima del rogito e la casa deve avere determinati requisiti. Le specifiche sulle tipologie di lavori che usufruiscono dell'IVAagevolata vengono specificati nella guida 2018 della agenzia delle entrate

L'IVA al 10% sull'importo totale, quindi sia sui materiali sia sulla prestazione d'opera si applica solo nella ristrutturazione edilizia, con documentazione che attesti il riferimento a determinate tipologie di intervento che vengono elencate sempre nella guida 2018.

Ultima modifica: domenica 13 gennaio 2019

Articolo postato: giovedì 19 novembre 2015


Prodotti citati

  • Porte interne di design, moderne e classiche di prestigiosi marchi italiani, porte con finiture in laminato o laccate